fbpx
Benvenuto su SoloAsteImmobiliari.it

Acerra

acerra-cenni-storici

Città all’ombra del Vesuvio

Acerra, città fra le più antiche della Campania

Acerra è un comune italiano di circa 60mila abitanti situato a 14 chilometri a nord est di Napoli. Acerra occupa una vasta area pianeggiante nel quadrante nord-orientale dell’entroterra napoletano, ed è il terzo comune per estensione territoriale dopo il capoluogo e Giugliano; la parte nord è prevalentemente rurale e confina con il casertano e con il nolano. È collegata direttamente all’autostrada A1, A30, A16 e A3 tramite l’Asse Mediano, l’Asse di supporto e della diramazione del Centro Direzionale. Sono presenti due zone industriali: Acerra e Pomigliano d’Arco. Lo stabilimento dell’Alfa Romeo è ubicato in parte della sua estensione con quello di Acerra. La città è servita da due stazioni ferroviarie: quella di Trenitalia e quella della Circumvesuviana. La temperatura media del mese più freddo, gennaio, è di +8,7 °C, mentre quella del mese più caldo, agosto, è di +24,7 °C.

Sfondo_cattedrale_di_acerra

La città di pulcinella

Una città ricca di storia

Vagabondando per le piazze e le vie delle città campane, come Acerra, il grande pulcinella amava prendersi gioco della vita, con la sua maschera a gallinaccio di cui si ricorda la fronte rugosa e il naso ricurvo. Pulcinella incarna l’anima napoletana, quella più popolare, quella che trae le proprie origini proprio dalla città di Acerra. Acerra è una delle città più antiche tra quelle campane, fondata probabilmente dalla tribù latina degli Ausoni, popolo italico del sud della penisola, con il nome di Akeru, per poi passare sotto la dominazione degli Etruschi; la città venne distrutta da Annibale nel 216 a.C. e quindi ricostruita. Molti sono i documenti a testimonianza del passato: dall’Acerra preistorica, con le numerose scoperte archeologiche portate recentemente alla luce, all’Acerra romana, fortificata e protetta da mura, passando poi per la cultura contadina, il periodo delle Guerre Mondiali, la recente valorizzazione del territorio.

piazza-castello-buona

Alla scoperta della storia nella città

L’antichità di Acerra

E’ possibile esplorare le sue strade, i suoi palazzi e gli edifici storici, tra cui : il Castello Baronale, ai margini del centro storico di Acerra, le chiese di Acerra, in particolare l’antica Cattedrale dell’Assunta, risalente al XI secolo ed infine la Chiesa di San Pietro, una delle più antiche della città, costruita probabilmente sopra un tempio dedicato ad Ercole. Una certa emozione è data dalla piazza dedicata ai giudici Falcone e Borsellino, indicata come la piazza dei giovani della città. Infine, da non perdere sono il Museo di Pulcinella.

CAMPANIA

Annunci sul comune di Acerra

Link utili

COMUNE DI ACERRA

Apri Link

NAPOLITODAY.IT

Apri Link

IL METEO AD ACERRA

Apri Link
Chiama ora